You are currently viewing Come Scaricare il Green Pass sul proprio Smartphone

Come Scaricare il Green Pass sul proprio Smartphone

  • Categoria dell'articolo:Tech

Il Green Pass in Italia è diventato ormai uno strumento essenziale per poter usufruire di molti servizi, accedere in luoghi al chiuso, come ristoranti e bar, e partecipare ad eventi come mostre, concerti e partite sportive; per tale motivo averlo a portata di mano è fondamentale per evitare dimenticanze che possono rovinare le nostre serate.

Vediamo dunque insieme tutte le modalità per scaricare il proprio Green Pass e averlo a portata di mano sul nostro smartphone.

 

Come scaricare il Green Pass

Per scaricare il Green Pass sul nostro smartphone possiamo scegliere una delle seguenti modalità:

  • Download dal sito dgc.gov.it

    Per scaricare il Green Pass direttamente dal sito del governo dobbiamo prima autenticarci con SPID, CIE o Tessera Sanitaria. Per quest’ultimo metodo di accesso occorre seguire la seguente procedura e inserire:

    • le ultime 8 cifre del numero identificativo della tua tessera sanitaria,
    • la data di scadenza della stessa,
    • uno dei codici univoci ricevuti con:
      • il tampone molecolare (CUN)
      • il tampone antigenico rapido (NRFE)
      • il certificato di guarigione (NUCG).

      In alternativa a questi codici, puoi inserire il codice autorizzativo chiamato AUTHCODE ricevuto via e-mail o SMS ai recapiti che hai comunicato in sede di prestazione sanitaria.

  • Tramite Fascicolo Sanitario Elettronico

    Possiamo acquisire il nostro Green Pass accedendo al Fascicolo Sanitario Elettronico, nelle regioni in cui è attivo il servizio. A questo link è possibile consultare tutte le regioni che hanno attivato il Fascicolo Sanitario:
    https://www.fascicolosanitario.gov.it/it/fascicoli-regionali

  • Tramite App

    Immuni
    Puoi acquisire la Certificazione verde COVID-19 utilizzando l’App Immuni attraverso l’apposita sezione EU digital COVID certificate visibile nella schermata iniziale dell’app. Per ottenere il Green Pass dobbiamo inserire:

      • le ultime 8 cifre del numero identificativo della tessera sanitaria,
      • la data di scadenza della stessa,
      • uno dei codici univoci ricevuti con:
        • il tampone molecolare (CUN)
        • il tampone antigenico rapido (NRFE)
        • il certificato di guarigione (NUCG).

    In alternativa a questi codici, puoi inserire il codice autorizzativo chiamato AUTHCODE ricevuto via e-mail o SMS ai recapiti comunicati in sede di prestazione sanitaria.
    La Certificazione viene mostrata sullo schermo e il QR code salvato nel dispositivo mobile in modo che possa essere visualizzato e mostrato anche in modalità offline.

    IO
    Possiamo ottenere il Green Pass anche tramite l’applicazione IO grazie ad un messaggio che riceveremo ogni volta che la piattaforma nazionale rilascerà un certificato a noi intestato.
    Non appena aprirai il messaggio, l’App ti mostrerà il QR Code e i dati del certificato, che potremo esibire direttamente da IO oppure salvare sulla memoria del nostro smartphone in modo da poterlo mostrare liberamente senza dover essere connessi a internet.
    Non saranno necessari altri dati o codici: è sufficiente aver fatto almeno una volta l’accesso in App con SPID o CIE.

 

Come recuperare l’AUTHCODE

Se siamo in possesso dei requisiti per la ottenere il Green Pass ma non abbiamo ricevuto l’SMS o l’email o li abbiamo smarriti, possiamo fare richiesta per recuperare l’AUTHCODE a questo link: https://www.dgc.gov.it/spa/public/reqauth
Basterà inserire il codice fiscale, le ultime 8 cifre della tessera sanitaria e la data dell’evento che ha generato il Green Pass (data dell’ultima vaccinazione, del prelievo del tampone o, per le certificazioni di guarigione, la data del primo tampone molecolare positivo). Una volta ottenuto l’AUTHCODE possiamo scaricare la Certificazione tramite uno dei metodi sopra descritti che richiedono questo codice.

 

Lascia un commento