TikTok Creator Marketplace: Aziende e Influencer si incontrano senza Agenzie intermediarie

TikTok Creator Marketplace: Aziende e Influencer si incontrano senza Agenzie intermediarie

L’influencer marketing non sarà più come prima. Lo ha deciso TikTok. Cosa cambierà? No, non il modo che gli influencer useranno per convincere i follower ad acquistare i prodotti delle aziende committenti. Cambierà il modo in cui si creeranno i contatti e quindi gli ingaggi.

Fino a oggi i contatti con i grandi influencer erano per lo più mediati dalle amate e odiate agenzie. Amate perché procuravano un lavoro e odiate perché naturalmente nessuno fa niente per niente…

Ora TikTok ha creato un nuovo strumento, chiamato TikTok Marketplace, grazie al quale le aziende, comprese quelle del nostro Paese, si rivolgeranno direttamente agli influencer e ai creator per commissionare loro i messaggi promozionali sul social.

Con questo nuovo servizio l’azienda potrà visionare le caratteristiche dell’influencer, caratteristiche che saranno visibili nei minimi dettagli, visibilità compresa. Di conseguenza, se interessata, lo contatterà e tratterà senza intermediari. I passi che l’azienda dovrà compiere saranno i seguenti:

  • Creazione dell’account col form presente sul sito, con inserimento dei vari dati aziendali, luoghi a cui è interessata, etc. TikTok invierà all’azienda via email l’invito per completare l’iscrizione.
  • Navigazione per analizzare i vari creator, tramite il “Creator Search”, che permette una prima selezione con l’aiuto di filtri, ad esempio l’argomento trattato e l’età del pubblico target.
  • Analisi dei profili degli influencer selezionati, profili in cui saranno disponibili video di esempio, l’entità dell’audience, commenti ricevuti e altri dati riguardanti la sua visibilità e “qualità”, molti dei quali presentati sulla base di ciò che è accaduto negli ultimi 30 giorni.
  • Contattare il creator compilando l’apposito form, in cui dovranno essere indicati, fra l’altro, il tipo di pubblicità desiderata e la paga offerta. La proposta di ingaggio può essere inoltrata anche a più creator contemporaneamente.

TikTok si conferma dunque come sempre all’avanguardia, con un nuovissimo strumento che consentirà ad aziende e creator di incontrarsi più facilmente e più economicamente. Col senno di poi possiamo dire che c’era da aspettarselo da un’azienda social dai contenuti super-virali che riesce sempre a stare al passo con i tempi.

 

Lascia un commento