Sulla scia di TikTok: in arrivo Instagram Reels

Sulla scia di TikTok: in arrivo Instagram Reels

Instagram ha una nuova funzione, che al momento è stata rilasciata, in via sperimentale, per gli utenti Android e iOS del Brasile. Si chiama Reels, e fa concorrenza a TikTok, poichè permette di creare video lunghi al massimo 15 secondi a cui è possibile aggiungere una traccia musicale e dei testi.

L’obiettivo è palesemente quello di frenare la fuga di utenti, in particolare i più giovani, molti dei quali ultimamente sembrano preferire il social cinese a Instagram.

 

Le caratteristiche principali

L’utente, finito il montaggio del video, può condividerlo in una story o con un direct, cioè un messaggio privato, inviato fino a un massimo di 15 persone.

Nella sezione Explore sarà presente invece la selezione di video detta Top Reels, contenente i video di maggior successo. Inserito in questa sezione, un video avrà la possibilità di accrescere ancora di più la sua notorietà fino magari a raggiungere anche utenti che non hanno un account Instagram.

 

Funzioni al momento limitate

Rispetto a TikTok, Instagram Reels difetta di un elemento chiave nei suoi strumenti di montaggio: al momento non presenta filtri nè effetti da applicare ai video.

Nonostante questo a molti potrà sembrare una copia spudorata, azione spesso ricorrente nelle guerre fra i social. Il successo dell’iniziativa verrà decretato dalla sperimentazione in Brasile, al termine della quale la funzione Reels verrà probabilmente estesa agli utenti di tutto il globo. Il Brasile viene sempre utilizzato come paese di riferimento per i test poichè si tratta di uno dei paesi col maggior numero di iscritti a Instagram (terzo al mondo, per la precisione). Inoltre, la cultura brasiliana è intrisa di musica e gli utenti brasiliani sono particolarmente attivi sui social: due elementi che potrebbero determinare la riuscita di questa “nuova” trovata lanciata da Mark Zuckerberg.

 

Lascia un commento