Come condividere File con AirDrop

Come condividere File con AirDrop

Chi utilizza molti device, che sia per lavoro o per svago, ha spesso la necessità di avere la possibilità di scambiare file, immagini e documenti su più dispositivi, in modo da avere sempre sotto controllo le proprie risorse.

Apple ha perciò sviluppato per i suoi dispositivi la funzionalità AirDrop, che consente ai device della mela di scambiarsi facilmente e in maniera intuitiva qualsiasi tipo di contenuto in pochi e semplici passi: in questa guida vediamo dunque come condividere file tramite AirDrop.

 

Inviare file da iOS

Per inviare un qualsiasi file da iPhone o iPad, apriamolo e tocchiamo l’icona relativa alla condivisione nella barra inferiore. Se vogliamo inviare più file, tocchiamo Seleziona in alto a destra, scegliamo i file e tocchiamo l’icona per condividerli.

Dal basso apparirà una finestra con tutte le opzioni di condivisione, tra cui AirDrop: attendiamo qualche secondo e compariranno i dispositivi disponibili alla ricezione. Una volta selezionato il destinatario, inizierà il trasferimento del file che apparirà automaticamente sullo schermo del dispositivo di chi l’ha ricevuto

 

Inviare file da Mac

Grazie ad AirDrop possiamo inviare file anche dal nostro Mac: per farlo clicchiamo con il tasto destro del mouse, con due dita sul trackpad o con control + clic sul file che desideriamo inviare, spostiamo il cursore sulla voce Condividi e clicchiamo su AirDrop.

Si aprirà una finestra che mostrerà i dispositivi raggiungibili per la condivisione tramite AirDrop: clicchiamo sul destinatario scelto e inizierà il trasferimento del file, che apparirà automaticamente sullo schermo del dispositivo di chi l’ha ricevuto

 

Il Trucco dell’Esperto

E’ possibile configurare AirDrop per impostare il livello di sicurezza dei trasferimenti dei file. Se impostiamo la ricezione da Tutti, potremo ricevere file da qualsiasi dispositivo Apple, scegliendo Solo Contatti, solamente da utenti presenti nella nostra rubrica oppure Nessuno per disabilitare la ricezione tramite AirDrop ed evitare che ci vengano inviati file indesiderati.

Per impostare i livelli di sicurezza sul nostro Mac, clicchiamo su Vai nel menù in alto e poi su Airdrop: potremo selezionare l’opzione dalla voce in blu Consenti di trovarmi a.

Su iOS invece, apriamo il centro di controllo facendo swipe verso l’alto, e teniamo premuto sul box relativo alle connessioni in alto a sinistra: si aprirà una scheda dalla quale potremo modificare le impostazioni di AirDrop.

 

Lascia un commento